Apre la call per il progetto fotografico SIAA del 2020


Fare (in) tempo. Cosa dicono gli antropologi sulle società dell’incertezza

La Società Italiana di Antropologia Applicata (SIAA) promuove una call per la selezione di un progetto fotografico di carattere antropologico dedicato al tema del prossimo Convegno Nazionale organizzato nel 2020: FARE (IN) TEMPO. Cosa dicono gli antropologi sulle società dellincertezza.

La call è aperta a progetti visuali capaci di generare una riflessione antropologica sul tempo nella contemporaneità: il tempo che percepiamo, il tempo che ci diamo, il tempo che ci resta, il tempo misurato con scale di valori difformi, il tempo che plasma la nostra vita quotidiana in rapporto con i mutamenti climatici, con l’ambiente, con la salute pubblica e la crisi.

Rispondendo alle nuove temporalità che hanno fatto irruzione nelle nostre vite private e sociali, attraverso gli sconvolgimenti pandemici, la call è naturalmente aperta anche a lavori che indaghino il tempo recuperato, dilatato, frammentato, scomposto, ritagliato, condiviso o solitario.

 

Il bando e la selezione

  • Possono partecipare alla call antropologi o antropologhe con competenze in fotografia che presentino lavori con un taglio riconducibile alla ricerca etnografica, in ambiti affini ai temi del Convegno SIAA 2020 (apri il link).
  • La qualifica di antropologo/a deve essere dimostrabile (il candidato/a deve essere in possesso di titolo di laurea con tesi in antropologia e/o di titolo di master e/o dottorato con tesi in antropologia).
  • La call è aperta a progetti fotografici anche di tipo collaborativo, in cui il lavoro di ricerca è stato portato avanti in modo congiunto da antropologi e fotografi;
  • Gli autori interessati potranno inoltrare la propria candidatura entro e non oltre il 31 agosto 2020;
  • La selezione sarà effettuata da una giuria composta da membri della SIAA e da esperti del settore;
  • La giuria valuterà i progetti attenendosi ai requisiti di creatività, qualità fotografica, originalità, attinenza ai temi del convegno, coerenza narrativa e densità etnografica, per un massimo di 50 punti;
  • Il processo di selezione si concluderà entro il 10 settembre 2020.

 

Riconoscimenti

Il progetto selezionato riceverà un premio in denaro del valore di 250 Euro. Verrà inoltre pubblicato sul sito della SIAA, nella sezione dedicata alle gallerie fotografiche, e presentato durante le giornate del Convegno a Parma, 3-6 dicembre 2020.

 

Materiale da inviare

  1. Sinossi del progetto: massimo 4.000 caratteri (spazi inclusi);
  2. Immagini: inoltrare cartella di file (72 dpi/almeno 2000 pixel lato lungo): massimo 15 foto;
  3. Breve biografia dell’autore: massimo 1.500 caratteri (spazi inclusi).

Tutti i lavori dovranno pervenire via email agli indirizzi: chiara.scardozzi@uniroma1.it e siantropologiapplicata@gmail.com indicando come oggetto: call progetto fotografico 2020, cognome autore-titolo del progetto.

 

Utilizzo del lavoro selezionato

Con l’invio del proprio progetto l’autore accetta l’eventuale pubblicazione dello stesso sul sito della SIAA, qualora venga selezionato. Il copyright di tutte le immagini rimarrà di proprietà dell’autore.

 

Per ulteriori informazioni: chiara.scardozzi@uniroma1.it